Azienda Sociale

Comasca e Lariana

Cos'è il Servizio Inserimenti Lavorativi:

Il S.I.L. è finalizzato ad avvicinare al lavoro le persone in condizioni di fragilità sociale attraverso il supporto da parte degli operatori per favorire il loro accesso al contesto lavorativo (ordinario o protetto).

Il S.I.L. – Servizio Inserimenti Lavorativi si avvale anche della collaborazione con Enti Accreditati per i Servizi alla Formazione e al Lavoro all’interno di progettualità condivise finalizzate all’inserimento/integrazione socio lavorativa di persone in condizioni di fragilità.

 

Chi può richiederlo:

 

Servizi Sociali Comunali e Servizi Specialistici territoriali.

 

A chi è destinato:

 

Alle persone che si trovano in situazione di fragilità rispetto all'inserimento attivo nel mercato del lavoro a causa di una disabilità o di problematiche connesse alla storia personale, familiare, socio – culturale.

Nello specifico il SIL si rivolge a:

  • persone disabili per invalidità INAIL o civile fisica, psichica, intellettiva e sensoriale, collocabili al lavoro attraverso il sistema del collocamento obbligatorio e mirato;

  • persone tossicodipendenti e alcooldipendenti in carico ai Ser.T./NOA aderenti al programma terapeutico;

  • persone con disturbi mentali di natura psicologica e psichiatrica in carico ai Centri Psico Sociali (CPS);

  • persone che vivono in condizioni di disabilità non ancora riconosciuta e/o di multiproblematicità nelle sfere personale, familiare e sociale, tali da limitare le opportunità di un autonomo inserimento nel mercato del lavoro.

Modalità di Attivazione:

L’accesso al S.I.L. avviene mediante segnalazione (con apposita scheda) a cura degli operatori dei Servizi Sociali Comunali, in sinergia con i Servizi specialistici territoriali (Ser.T , N.O.A., C.P.S., U.O.N.P.I.A., Consultorio Familiare, Servizio Tutela Minori).

Per segnalazioni, richiesta informazioni rivolgersi alla mail di servizio:

 

sil@ascomlar.com

 

Quando

 

Il Servizio Inserimenti Lavorativi riceve solo su appuntamento, in base all'orario lavorativo dell’ operatore referente per ciascun intervento.